Trovati reperti romani nel cantiere del nuovo McDonald’s

 

Il cantiere del nuovo McDonald’s nella zona Baragalla è stato interrotto in seguito al ritrovamento dei resti archeologici di una mensa romana. Tutti gli scavi sono stati immediatamente fermati e la zona del cantiere è in fase di esame da un esperto gruppo di archeologi tedeschi specializzati in questa tipologia di reperti.

 

Il futuro McDonald’s dovrà quindi aspettare molto tempo, se non addirittura cambiare di location. Entusiasti intanto gli abitanti della zona e i membri del comitato di protesta NoMcDonald’s Baragalla, che da tempo combattevano per evitare la costruzione del fast food in questa zona.

Commenti da Facebook

comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.